• Prezzo scontato

L'estraneo e il noto

21,90 €
18,62 € Risparmia 15%

Il volume raccoglie per la prima volta articoli pubblicati in prima battuta sul New York Times Magazine, inediti in Italia. L’edizione italiana aggiunge diversi saggi all’edizione originale.

Da James Baldwin a Derek Walcott, da Cartier-Bresson a Steve McCurry e il movimento Black Lives Matter: in questo libro diviso in due parti – Leggere e Vedere - Teju Cole spazia dalla storia alla letteratura, dalla politica alla fotografia alle cronache di viaggio, interpretando la realtà attraverso i diversi linguaggi della produzione artistica. Persuasivo e provocatorio, erudito ma chiaro e appassionato, L’estraneo e il noto offre riflessioni e punti di vista preziosi, piccole gemme nascoste in luoghi insieme familiari e ignoti.

Quantità

  • Tutti i tuoi acquisti sono protetti con i migliori standard SSL e certificati ! Tutti i tuoi acquisti sono protetti con i migliori standard SSL e certificati !
  • Spedizione veloce e con tracciabilità per seguire il tuo prodotto. Spedizione veloce e con tracciabilità per seguire il tuo prodotto.
  • Tutti gli acquisti godono del diritto di recesso. Tutti gli acquisti godono del diritto di recesso.
Teju Cole
9788869657146

15X21 cm
168 pagine
11 fotografie
brossura
Traduzione dall'inglese: Gioia Guerzoni

Questo libro contiene cose che ho visto e amato, che mi sono sembrate giuste e mi hanno dato gioia, che mi hanno turbato e incoraggiato. Contiene tutto quello che ha alimentato in me un senso di possibilità e mi ha fatto provare, come scrisse Seamus Heaney, “un’urgenza in cui passano l’estraneo e il noto”.
Teju Cole

Teju Cole si conferma una delle voci più brillanti e originali della cultura contemporanea. 

Teju Cole è l’autore di Città Aperta Ogni giorno è per il ladro ed è il critico fotografico per The New YorkTimes Magazine. Per il suo lavoro letterario ha vinto, tra le altre cose, il premio PEN/Hemingway Prize, il Windham Campbell, l’Internationaler Literaturpreis. Nato negli USA da genitori nigeriani, Teju Cole ha passato la sua infanzia in Nigeria per tornare negli Stati Uniti a 17 anni, dove tuttora vive, a New York. Per Contrasto ha pubblicato Punto d’ombra (2016).