• Prezzo scontato

Solo in Italia

28,00 €
23,80 € Risparmia 15%

C’è un’Italia che non appare troppo, non arriva sulle prime pagine, non occupa la cronaca. Un’Italia che se non fa notizia (almeno non sempre) è comunque attuale e forte e ha bisogno di una sua voce partecipe e chiara.
Le immagini di Francesco Cocco, Lorenzo Cicconi Massi, Daniele Dainelli e Massimo Siragusa, accompagnano i racconti di Antonio Pascale e, in una serie di reportage dall’Italia profonda, ci raccontano quattro diversi momenti del nostro paese, quattro stagioni diverse della nostra vita.

Quantità

  • Tutti i tuoi acquisti sono protetti con i migliori standard SSL e certificati ! Tutti i tuoi acquisti sono protetti con i migliori standard SSL e certificati !
  • Spedizione veloce e con tracciabilità per seguire il tuo prodotto. Spedizione veloce e con tracciabilità per seguire il tuo prodotto.
  • Tutti gli acquisti godono del diritto di recesso. Tutti gli acquisti godono del diritto di recesso.
Antonio Pascale
9788869650673

15x21 cm
172 pagine
60 fotografie a colori e in b/n
brossura con sovracoperta

L’estate delle grandi fabbriche del Nordest deserte per le vacanze, come per un’improvvisa dismissione; l’autunno delle piazze e dei tanti paesi dell’Italia di provincia; l’inverno delle nuove comunità etniche e religiose; la primavera del mediterraneo e la nuova ricerca di una radice di vita come un’identità da rigenerare. 
L’Italia delle quattro stagioni rinnova e conferma la grande tradizione del reportage in immagini e parole, come chiave unica e privilegiata per conoscere il nostro tempo. 


Antonio Pascale è nato a Napoli nel 1966. Cresciuto a Caserta, vive e lavora a Roma. Ha pubblicato nel 1999 La città distratta, reportage narrativo in cui getta uno sguardo sulla città in cui è cresciuto, Caserta, e più in generale sulla vita in una qualunque provincia del meridione d`Italia. L`opera è stata ripubblicata nel 2001 vincendo il Premio Sandro Onofri e il Premio Isola di Procida - Elsa Morante. Nel 2003 esce La manutenzione degli affetti, una raccolta di racconti, a cui segue nel 2005 il suo primo, discusso romanzo Passa la bellezza. L`ultimo libro pubblicato è S`è fatta ora (Minimum Fax, 2006).