Magnum

500,00 €

L'immagine in anteprima è una fotografia che rispecchia le reali condizioni del libro.

***I libri introvabili sono titoli esauriti e fuori commercio di difficile reperibilità.  Si tratta sia di libri nuovi che di copie invendute provenienti da librerie o fiere e che per questo potrebbero presentare segni di usura sulle copertine e/o al loro interno***

Quantità

  • Tutti i tuoi acquisti sono protetti con i migliori standard SSL e certificati ! Tutti i tuoi acquisti sono protetti con i migliori standard SSL e certificati !
  • Spedizione veloce e con tracciabilità per seguire il tuo prodotto. Spedizione veloce e con tracciabilità per seguire il tuo prodotto.
  • Tutti gli acquisti godono del diritto di recesso. Tutti gli acquisti godono del diritto di recesso.
AA.VV.
INTR9788886982207

535 pagine 
anno di pubblicazione: 2000

L'idea che ha dato vita a "Magnum®" era semplice: magnum avrebbe celebrato il suo cinquantesimo anniversario presentando una raccolta di nuove opere. Sul volgere del secolo, in modo da riflettere sia una panoramica della storia del mondo contemporaneo sia le preoccupazioni dei singoli fotografi. Magnum aveva celebrato il suo quarantesimo anniversario con "In our time", un libro e una mostra tratti dagli archivi dei primi quarant'anni. Da allora il mondo è cambiato in maniera drammatica. E così anche Magnum: George Rodger, uno tra i fondatori e gli ispiratori di Magnum, è scomparso nel 1995. Nel 1999 un altro fotografo di Magnum dal grande talento e integrità, Erich Hartmann, ci ha lasciato, come pure il nostro collega giapponese Hiroshi Hamaya. Nuovi talenti si sono uniti alla cooperativa. Il mercato per le nostre fotografie è cambiato con la diminuzione dei reportage di attualità e l'avvento della rivoluzione digitale. E la visione dei fotografi è maturata e progredita. Era nostra intenzione fin dall'inizio che il progetto riflettesse una nuova era, radicata in due eventi svoltisi agli antipodi del pianeta: il massacro di Piazza Tiananmen e la caduta del Muro di Berlino. I servizi fotografici e le singole immagini dei fotografi avrebbero formato un mosaico di storia e osservazione da questi eventi fino al presente. Tutti i fotografi ancora attivi in Magnum hanno dato il loro apporto, presentando e scegliendo servizi fotografici e singoli scatti. Aspre dispute, conflitti di personalità, recriminazioni e lamentele si accompagnavano a grandi gesti di generosità e l'idea generale nell'evolversi del progetto ha avuto spesso momenti di incertezza, debolezza tipica di Magnum. Ma che comunque non sia mai crollata. Questa è la sua forza.