• Prezzo scontato

Lo sguardo sulla bellezza

19,00 €
18,05 € Risparmia 5%

“Lo sguardo sulla bellezza. Roma, l’Italia e l’Europa nelle fotografie di Herbert List”, organizzata dal Comune di Roma Assessorato alle Politiche Culturali in collaborazione con Contrasto, Herbert List Estate e Magnum Photos.

Una mostra che rende omaggio all’arte di questo maestro raccogliendo per la prima volta i suoi più celebri capolavori, insieme ad un’inedita selezione delle immagini scattate a Roma e in Italia dagli anni Trenta agli anni Cinquanta.
La macchina fotografica di Herbert List ha percorso l’Europa, ha costruito rappresentazioni metafisiche innovative, ha conosciuto e ritratto gli intellettuali del suo tempo ma, ha creato soprattutto un’immagine del Mediterraneo vigorosa e affascinante. 

Quantità
Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino

  • Tutti i tuoi acquisti sono protetti con i migliori standard SSL e certificati ! Tutti i tuoi acquisti sono protetti con i migliori standard SSL e certificati !
  • Spedizione veloce e con tracciabilità per seguire il tuo prodotto. Spedizione veloce e con tracciabilità per seguire il tuo prodotto.
  • Tutti gli acquisti godono del diritto di recesso. Tutti gli acquisti godono del diritto di recesso.
Herbert List
9788869651083

20x24 cm
80 pagine
48 fotografie in b/n
brossura

La fotografia metafisica di List si confronta con le vedute delle piazze e delle strade di Roma; i ritratti dei grandi intellettuali italiani sono accanto ai volti incontrati per caso, immagini di una generazione da poco uscita dalla Seconda Guerra Mondiale.

Una visione elegante, erotica e romantica del Mediterraneo che si alterna in questa mostra con le fotografie di una Stazione Termini appena inaugurata. 

Nato ad Amburgo nel 1903 e morto a Monaco di Baviera nel 1975, Herbert List è stato un grande fotografo, un attento e curioso viaggiatore, un fine collezionista d’arte, un poeta della visione in grado di costruire immagini di perfetto rigore formale e struggente bellezza. 

La sua è una fotografia equilibrata, poderosa e perfetta e, dagli anni Cinquanta in poi, le sue immagini del sud dell’Europa, di una Italia da scoprire, di una Grecia abbagliante, hanno ammaliato generazioni di fotografi e artisti. 
Un gioco di ombre, un riflesso sul mare, un raggio di sole nei vicoli di Roma: per ogni inquadratura List è sempre in grado di bloccare frammenti di realtà, perfetti nella combinazione di luci e forme da diventare irripetibili, quindi rari e preziosi. L’equilibrio delle sue immagini possiede un segreto fragile ed è proprio, forse, la fragilità della bellezza e dell’arte a diventare la ricerca che per tutta la vita ha guidato i passi e lo sguardo di Herbert List. Uno sguardo che cattura il fugace momento della bellezza e ne rivela la passeggera visione sotto la superficie delle apparenze.