I libri di Paolo Morello

  • La fotografia in...

    Per la prima volta uno studio affronta in modo sistematico la storia della fotografia nell’Italia repubblicana. Una storia che si sviluppa nel confronto tra l’evoluzione dei codici, del pubblico, delle strutture del mercato, e l’evoluzione sociale, politica ed economica dell’Italia repubblicana.

    Sono anni in cui la fotografia in Italia registra, in assoluto, le sue punte massime di incidenza sociale; quando, nell’immediato dopoguerra, la televisione non aveva ancora preso il sopravvento e l’informazione era mediata attraverso la stampa illustrata e, dunque, attraverso la fotografia.

    39,00 €